>cerca nel sito
> iscriviti alla newsletter
(indirizzo email)
 
IT / EN
 
 

 
 
--- News
UN DATA BASE PER LE FONTI RINNOVABILI
energia

Quali sono le leggi e gli incentivi che regolano la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili in Italia e in Europa? La banca dati “Res Legal” potrebbe essere un valido aiuto per tutti gli amministratori e i cittadini che vogliono avere informazioni complete al riguardo. Un database online, gestito dal Ministero tedesco federale per l’ambiente, la protezione ambientale e la sicurezza nucleare, per raccogliere le normative e gli incentivi per l’accesso alla rete elettrica e per la produzione di energia da fonti rinnovabili negli stati europei. E’ disponibile, inoltre, un elenco dei principali contatti delle istituzioni nazionali per facilitare uno scambio diretto di opinioni con gli esperti di ogni nazione. Utilizzare la banca dati è molto semplice. Basta selezionare il paese e l’ambito di interesse, a seconda che si tratti di incentivi o di modalità di accesso alla rete elettrica nazionale. Infine, la banca dati permette di comparare due o più legislazioni nazionali aventi per oggetto lo stesso argomento e di individuarne le relative peculiarità.

http://res-legal.eu/en.html


UN PARCO URBANO DA INVENTARE
urbanistica

Un parco da scoprire, da vivere ma anche da inventare.

Ha aperto al pubblico il 1° novembre scorso il Parco d’Arco Vivente di Torino, il primo giardino pubblico urbano d’Europa dedicato al rapporto fra scienza, arte e natura. Ideato dall’artista torinese Piero Gilardi, il PAV nasce sull’area industriale dismessa della Framtek, società che produceva componenti per auto.

Il giardino, che si presenta come un’opera “in divenire”, interpreta i cambiamenti urbani in corso attraverso un museo interattivo e trasforma gli ampi spazi aperti in veri e propri laboratori di sperimentazione di idee per la città contemporanea. Infatti, in relazione agli eventi in programma, i giardini potranno essere decorati con diversi disegni floreali sui quali verranno poi montate le varie installazioni che si relazioneranno con il paesaggio urbano. Mentre all’interno dell’edificio BIOMA un percorso di sette moduli permetterà al pubblico di fare esperienze di creazione artistica, grazie anche all’impiego di programmi informatici basati su algoritmi genetici.

“Il PAV non vuole essere semplicemente un’ennesima variante dei parchi di scultura dove il pubblico è invitato a percorrere un itinerario nel verde fra opere progettate per stazionare stabilmente o in maniera effimera nel contesto naturale- spiega Gianluca Cosmacini, responsabile del progetto architettonico PAV - il contesto ‘parco’ non funge semplicemente da cornice in cui inserire l’opera artistica, ma vuole essere territorio d’invenzione sia per l’artista, quanto per il fruitore.



ECO WARRIORS
sostenibilitá

Battaglie, avventure ed inseguimenti per difendere una terra invasa da oscuri individui che minacciano di inquinare il mondo. Non è fantascienza ma la missione degli “Eco Warriors”, gli eroi del nuovo videogioco ideato per diffondere tra i giovani, con metodi accattivanti e moderni, i concetti dell’educazione ambientale. I giocatori potranno personificarsi in uno dei coraggiosi ragazzi, dotati di fantastici poteri, che combatteranno l’ecomafia ed insegneranno quanto sia importante nella vita reale la partecipazione attiva dei cittadini alla salvaguardia dell’ecosistema. Le avventure dei protagonisti si svolgeranno tra le bellezze storiche e naturali della Puglia.

www.ecowarriors.it


LA RIVOLUZIONE DEGLI EDIFICI
energia

La nuova rivoluzione economica ed energetica mondiale partirà dagli edifici. E’ questo l’annuncio lanciato dal grande economista americano Jeremy Rifkin intervenuto ad Ecomondo, a Rimini, lo scorso 7 novembre. Il futuro, secondo Rifkin, è nell’energia rinnovabile. Ma come raccoglierla e diffonderla? Grazie alla costruzione di nuovi edifici ai quali verranno applicati tutti gli accorgimenti necessari per la produzione e la messa in rete di energia pulita. “Tra 25 anni qualsiasi edificio sarà una vera e propria centrale elettrica: non solo sarà a emissione zero, ma potrà produrre energia da tutte le risorse disponibili – spiega l’economista - La terza rivoluzione industriale sarà quindi nella distribuzione dell´energia, grazie allo sfruttamento dell´idrogeno. Occorre sostituire l´attuale rete meccanica che abbiamo con una nuova rete con contatori digitali in grado di ricevere e dare energia, dove tutti possiamo essere protagonisti. Si tratta di collegare in rete non solo gli edifici ma anche l´energia, per distribuirla e moltiplicarla.”

www.ecomondo.it


A PROVAGLIO DISEO IL FOTOVOLTAICO E FACILE
politica urbana

Pannelli fotovoltaici troppo cari? A Provaglio d’Iseo, in provincia di Brescia, installarli in casa propria è più facile: sono gratis. L’amministrazione comunale ha avviato, infatti, l’installazione gratuita di 200 impianti fotovoltaici presso le abitazioni di altrettante famiglie. Con il progetto “Fotovoltaico Facile”, i cittadini che aderiscono all’iniziativa vedranno le loro bollette dimezzate. L’Ags, società che si occupa della realizzazione dell’impianto in modo gratuito, rimane infatti la beneficiaria dell’elettricità prodotta. E alle famiglie che offrono la loro casa per l’installazione dei pannelli, offrirà in cambio forti sconti sulle spese energetiche. Dopo vent’anni le famiglie stesse diventeranno proprietarie dei pannelli e dell’intera produzione di energia.


PAGINA: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

QUALITA' DELLA VITA, SVILUPPO SOSTENIBILE, BUONE PRATICHE DI GOVERNO, EDILIZIA ECOCOMPATIBILE, ENERGIE RINNOVABILI.
SEGNALA TUTTO QUELLO CHE C'E' DI INTERESSANTE NELLA TUA ZONA A info@urbanocreativo.it

 
....Urbano Creativo Snc | via Carloni 54 22100 Como | P.I. 03026460133
powered by MoskitoDesign - powered by Ri-Creare
Urbanocreativo.it una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Micaela Terzi - Registrazione del Tribunale di Como n. 10/08 del 14 marzo 2008